Vedere sezioni

PREMIO AL MIGLIOR DOCUMENTARIO

La giuria della sezione Documentari a Concorso, composta da Blanca Lacasa, Gema Escudero e Sonia Taravilla, ha conferito il seguente premio:

PREMIO AL MIGLIOR DOCUMENTARIO

"Per l'inaspettato ritratto che fa di Ornella Vanoni, figura emblematica della canzone italiana. Per l'approccio che ha al personaggio. Lungi dal trattarla come una star, la prospettiva è quella di esaltare la sua età e la sua realtà attuale senza cadere in facili nostalgie. Per l'approccio scelto, che gioca a documentare il documentario stesso, le difficoltà che sorgono durante le riprese e persino l'inevitabile divinità di Ornella."

I MEMBRI DELLA GIURIA

BLANCA LACASA

Giornalista specializzata in cultura e scrittrice infantile, Blanca Lacasa da più di vent’anni lavora e collabora con diverse testate giornalistiche come El País, Vanity Fair, Vogue, ICON, El País semanal, SModa, Elle ed è stata caporedattrice di Solar. Ha lavorato alla radio in una trasmissione settimanale M21 e ha lavorato saltuariamente come illustratrice realizzando una guida illustrata di Parigi. Ha pubblicato sette libri, sei infantili e uno per adulti per case editrici di prestigio come NubeOcho, Errata Naturae o Astiberri. Uno di questi “Ni guau, ni miau” è stato tradotto in sei lingue ed è arrivato alla quinta edizione. Ma sopratutto si dichiara una vorace consumatrice di cinema, musica, letteratura, fumetti e qualsiasi altra cosa che apra universi.

GEMA ESCUDERO

"Fotografa freelance, spezializzata nel settore audiovisivo, attualmente collabora con la web di cinema, "El Palomitron" anche presente in festival e concerti principalmente di musica indipendiente.

Appassionata della cultura italiana, è spettratrice incondizionale del nostro festival fin dalla prima edizione"

SONIA TARAVILLA

Laureata in studi umanistici (UAH), ha vinto una borsa di studio Erasmus presso l’Università di Pisa, diplomata in Turismo e con un Master in Gestione Culturale: Turismo, Patrimonio e Natura (Fundación Ortega y Gasset) con la borsa di studio Turespaña 2010. Ha completato gli studi realizzando scavi archeologici a Toledo e a San Miniato in Basso (Pisa), corsi e giornate di museologia, catalogazione di beni culturali, fotografia, conservazione, restauro e patrimonio culturale.

Autrice del blog di Madrid, Un Sereno Transitando la Ciudad, un diario di Madrid, premiato nel 2017 come miglior blog nell’edizione di ‘Premios 20MinutosBlogs’, categoria ‘Tu Ciudad’. Collabora sporadicamente anche con web di storia dell’arte 'Investigart'.

Ha lavorato in progetti culturali come Parador Museo, ha collaborato con Madrid Destino, per la redazione di vari itinerari culturali per un progetto online sulla città di Madrid, e con la rivista EME 21. Nell’estate del 2021, ha collaborato con il programa Radio3 'Efecto Doopler' con una sezione fissa sulla storia di Madrid. Attualmente sta studiando come conservatrice di musei e lavora come operatore culturale indipendente.

...
Leggi tutto

Política de Privacidad

© Festival de Cine Italiano de Madrid 2021    Web: animo.es