IL GRANDE SOGNO
dirección: Michele Placido
reparto: Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca, Luca Argentero, Massimo Popolizio, Alessandra Acciai, Federica Vincenti, Marco Brenno, Marco Iermanò, Dajana Roncione, Silvio Orlando, Laura Morante
guión: Doriana Leondeff, Angelo Pasquini, Michele Placido
fotografía: Arnaldo Catinari
montaje: Consuelo Catucci
escenografía: Francesco Frigeri
vestuario: Claudio Cordaro
música: Nicola Piovani
productor: Pietro Valsecchi, Camilla Nesbitt
producción: Taodue Film, Babe Films, en colaboración con Medusa Film, Apulia Film Commission
distribuidor: Medusa Film
ventas al extranjero: FILMS DISTRIBUTION
país: Italia/Francia
año: 2009
duración: 101'
formato: 35mm - color
estatus: estrenado el 11/09/2009
premios y festivales:
ITALIAN SCREENINGS 2009: Market Première
LA BIENNALE DI VENEZIA 2009: Premio 'Marcello Masroianni' a un joven actor o actriz emergente (Jasmine Trinca); Premio Especial F. Pasinetti (Riccardo Scamarcio)
PUSAN INTERNATIONAL FILM FESTIVAL 2009: World Cinema
THE TIMES BFI LONDON FILM FESTIVAL 2009: Cinema Europa

sinopsis

Nicola es un jóven policía que viene del sur de Italia y que sueña ser actor, pero acaba infiltrándose en el mundo estudiantil de la época, en fuerte fermento. En la universidad conoce a Laura, una chica de la buena burguesía católica, brillante y apasionada estudiante que sueña un mundo sin injusticias, y a Libero, un estudiante obrero, líder del movimiento estudiantil que sueña con la revolución. Entre los tres nacen sentimientos y fuertes pasiones y Laura - seducida por los dos - tendrá que elegir a quien de los dos amar. Los hermanos pequeños de Laura, Giulio y Andrea, también se sienten implicados en el clima de contestación, revolucionando toda la familia.

Nicola, è un bel giovane pugliese che fa il poliziotto ma sogna di fare l'attore, e si trova a dover fare l'infiltrato nel mondo studentesco in forte fermento. All'università incontra Laura una ragazza della buona borghesia cattolica, brillante e appassionata studentessa che sogna un mondo senza ingiustizie, e Libero, uno studente operaio, leader del movimento studentesco che sogna la rivoluzione. Tra i tre nascono sentimenti e forti passioni e Laura - sedotta da entrambi - dovrà scegliere chi dei due amare. Anche i fratelli minori di Laura, Giulio e Andrea, si sentono coinvolti dal clima di contestazione, portando lo scompiglio in famiglia.

el director

Michele Placido Actor y director. Después de frecuentar la Academia de Arte Dramático de Roma empieza la carrera alternando teatro (donde trabaja con directores como Ronconi, Strehler y Patroni Griffi) y cine donde su ópera prima es en 1974 Romanzo popolare de Monicelli. La popularidad, incluso internacional, llega con el papel del comisario Cattani en La piovra a partir de 1984. En 1989 debuta como director con Pummaró y continua alternando la dirección con su actividad de actor. Siguen Le amiche del cuore (2002), Un eroe Borghese (1995), Del perduto amore (1998), Un viaggio chiamato amore (2002), Ovunque sei (2004), Romanzo criminale (2005).

Michele Placido Attore e regista. Dopo aver frequentato l'Accademia d'Arte Drammatica di Roma inizia la carriera alternando teatro (dove lavora con registi come Ronconi, Strehler e Patroni Griffi ) e cinema dove il suo primo successo è nel 1974 con Romanzo popolare di Monicelli. La popolarità, anche internazionale, arriva con il ruolo del commissario Cattani de La piovra a partire dal 1984. Nel 1989 esordisce alla regia con Pummarò, continuando ad alternare l'attività d'attore. Seguono Le amiche del cuore (1992), Un eroe borghese (1995), Del perduto amore (1998), Un viaggio chiamato amore (2002), Ovunque sei (2004), Romanzo criminale (2005).

CINEMA COME REGISTA

2005
ROMANZO CRIMINALE con Kim Rossi Stuart, Stefano Accorsi, , Claudio Santamaria, Pierfrancesco Favino, Riccardo Scamarcio, Jasmine Trinca
In Concorso al Festival di Berlino
Vincitore di 5 nastri d'Argento (miglior regia, miglior attore protagonista, miglior produttore, miglior montaggio, miglior fonico di presa diretta)
Vincitore di 8 David di Donatello (migliore sceneggiatura, miglior attore non protagonista, miglior costumista, miglior montatore, migliore direttore della fotografia, migliore scenografo, migliori effetti speciali visivi, David Giovani)

2004
OVUNQUE SEI
con Stefano Accorsi, Barbora Bobulova, Stefano Dionisi, Violante Placido
In concorso alla Mostra del Cinema di Venezia

2002
UN VIAGGIO CHIAMATO AMORE
con Laura Morante e Stefano Accorsi
In Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia (Coppa Volpi a Stefano Accorsi come miglior attore protagonista)

1997

DEL PERDUTO AMORE con Fabrizio Bentivoglio, Sergio Rubini, Rocco Papaleo e Giovanna Mezzogiorno
Fuori Concorso alla Mostra del Cinema di Venezia
Vincitore di un David di Donatello( Fabrizio Bentivoglio miglior attore non protagonista)

1995

UN EROE BORGHESE con Fabrizio Bentivoglio
In Concorso al Toronto Film Festival (miglior attore Fabrizio Bentivoglio)
David di Donatello Speciale

1992

LE AMICHE DEL CUORE
Festival di Cannes - Quinzaine des Realisateurs
In concorso al Tokio International Film Festival

1989

PUMMARÒ Festival di Cannes - Certain Regard

CINEMA COME ATTORE

2008

IL SANGUE DE VINTI regia di Michele Soavi

2007

PIANO, SOLO regia di Riccardo Milani

2006

COMMEDIASEXI regia di Alessandro D'Alatri
LE ROSE DEL DESERTO regia di Mario Monicelli
LA SCONOSCIUTA regia di Giuseppe Tornatore
IL CAIMANO regia di Nanni Moretti

2004

L'ODORE DEL SANGUE regia di Mario Martone

2003

IL POSTO DELL'ANIMA regia di Riccardo Milani

1995

UN EROE BORGHESE regia di Michele Placido

1994

LAMERICA regia di Gianni Ameli

1993

MERY PER SEMPRE regia di Gianni Amelio

1987

Ah! COME SONO BUONI I BIANCHI regia di Marco Ferreri

1986

NOTTE D'ESTATE CON PROFILO GRECO, OCCHI A MANDORLA E ODORE DI BASILICO regia di Lina Wermueller (Nomination all'Oscar come Miglior Film Straniero)

1985

PIZZA CONNECTION regia di Damiano Damiani (Nastro d'Argento come Miglior Attore)

1983

SCIOPEN regia di Luciano Odorisio

1980

SALTO NEL VUOTO regia di Marco Bellocchio
I TRE FRATELLI regia di Francesco Rosi (Nomination all'Oscar come Miglior Film Straniero)

1979

IL PRATO regia di Paolo e Vittorio Taviani

1976

MARCIA TRIONFALE regia di Marco Bellocchio
CASOTTO regia di Sergio Citti
ERNESTO regia di Salvatore Samperi (Orso d'argento come Miglior Attore al Festival di Berlino)

1974

ROMANZO POPOLARE regia di Mario Monicelli



Las proyecciones se desarrollarán
del 24 al 30 de noviembre de 2009
en el Cine Estudio
del Círculo de Bellas Artes de Madrid
Calle Marqués de Casa Riera 2
28014 Madrid

EDICIÓN ANTERIOR: edición 2008 desarrollado por inquattro.com