ritorno

Wolf di Claudio Giovannesi

Docu
58 min

Anno
2013

Paese
Italia–Rep. Ceca


A continuazione colloquio con il regista

Il rabbino capo Benjamin Murmelstein (1905-1989) č stato il direttore del ghetto artificiale di Terezín, con il compito di rappresentare presso i nazisti una comunitā destinata allo sterminio. Vittima di una tragica contraddizione, dopo la Liberazione fu processato –e assolto– per collaborazionismo e una volta trasferitosi a Roma venne emarginato dalla comunitā ebraica fino alla morte. Suo figlio Wolf ha dedicato la vita a riabilitarne la memoria, cercando di fornire un’immagine pių complessa del ruolo che ebbe a Terezín. Attraverso il dialogo di Wolf con lo psicanalista David Meghnagi, il film ricostruisce il rapporto di un figlio con la memoria del padre, tra accettazione, rifiuto e tematizzazione di una tragedia comune e familiare.

 

PREMI E FESTIVAL

TORINO FILM FESTIVAL 2013: TFFdoc - Premio Speciale della giuria
SINDACATO NAZIONALE DEI GIORNALISTI CINEMATOGRAFICI ITALIANI 2013: Nominato al Miglior Documentario

 

LINK

il sito ufficiale

 

precedente

SCHEDA TECNICA

  • Cast

    Wolf Murmelstein, David Meghnagi, Anna Murmelstein, Riccardo Di Segni, Marketa Pacovska, Toman Brod

  • Sceneggiatura

    Claudio Giovannesi, David Meghnagi

  • Fotografia

    Michele D'Attanasio

  • Musica

    Claudio Giovannesi, Andrea Moscianese

  • Montaggio

    Giuseppe Trepiccione

  • Produzione

    Vivo Film, Istituto Luce Cinecittā, Produkce Radim Prochāzka

  • Vendite estere

    Istituto Luce Cinecittā

© Festival de Cine Italiano de Madrid 2014    Web: animo.es