ritorno

Profezia. L’Africa di Pasolini di Gianni Borgna e Enrico Menduni

Docu
72 min

Anno
2013

Paese
Italia - Marocco


Il film esplora, attraverso la poesia e il cinema, l’amore di Pasolini per l’Africa e la sua speranza di trovarvi quella genuinità contadina e quella forza rivoluzionaria invano cercate nel suo Friuli e poi nelle borgate romane. È un’Africa dai confini sfrangiati e incerti, che nasce – sono parole del poeta – nelle stesse periferie descritte nel suo primo film Accattone. Di qui prende le mosse Profezia: dove vivevano i sottoproletari romani, oggi si affollano migliaia di extracomunitari. Edipo re e Appunti per un’Orestiade africana testimoniano l’amore del poeta per l’Africa, come il dialogo parigino con Jean-Paul Sartre a proposito del Vangelo secondo Matteo, ma, soprattutto nella Rabbia è tratteggiata un’Africa che reca su di sé tutte le ingiustizie e tutte le speranze. Anch’esse andranno deluse: l’Africa è un serbatoio di contraddizioni insanabili che esploderanno nel degrado, nelle dittature, nei massacri di ieri e di oggi, le cui immagini violente si contrappongono a quelle sobrie e caste, in bianco e nero, di Pasolini. Il valore profetico delle osservazioni di Pasolini continua a turbarci, in particolare quando descrive – trent’anni prima – l’esodo degli africani sui barconi e la loro “conquista” dell’Italia. Ma il profeta è destinato a una morte prematura, come Accattone, cui sono dedicati l’inizio e la tragica fine del film.

 

PREMI E FESTIVAL

LA BIENNALE DI VENEZIA 2013: Classici
FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI ROTTERDAM 2014: EU-29
FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI DURBAN 2014: Documentari
QUEER LISBOA 2014: In competizione per il Miglior Documentario

 

LINK

il sito ufficiale

 

precedente seguenti

SCHEDA TECNICA

  • Cast

    Dacia Maraini (narratore), Roberto Herlitzka (voce di Pier Paolo Pasolini), Philippe Leroy (voce di Jean-Paul Sartre)

  • Sceneggiatura

    Gianni Borgna, Angelo Libertini

  • Fotografia

    Sergio Salvati

  • Musica

    Marco Valerio Antonini

  • Montaggio

    Carlo Balestrieri

  • Produzione

    Istituto Luce Cinecittà, Produzione Straordinaria

  • Vendite estere

    Istituto Luce Cinecittà

  • Uscito in sala

    02/11/2014

© Festival de Cine Italiano de Madrid 2014    Web: animo.es